00 1 min 1 mese

La mattina del 23 gennaio u.s., a Roccadaspide, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa, dal G.I.P. del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura, nei confronti di un 37enne per atti persecutori per le continue minacce, pedinamenti e percosse posti in essere nei confronti della ex compagna. Il provvedimento cautelare è ovviamente suscettivo di impugnazione e le accuse così formulate saranno sottoposte al vaglio del giudice nelle fasi ulteriori del procedimento.

Redazione