00 2 min 2 mesi
Fino alla mezzanotte di venerdì primo marzo

La Protezione Civile della Campania ha ulteriormente prorogato il vigente avviso di allerta meteo di ulteriori 24 ore su alcune zone del territorio.

Dalle 23.59 di oggi le precipitazioni proseguiranno, anche a carattere di temporale, fino alle 23.59 di domani, 1° marzo, sulle seguenti zone di allerta: 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 5 (Tusciano e Alto Sele). 

I temporali saranno ancora caratterizzati da incertezza previsionale e rapidità di evoluzione e potrebbero essere accompagnati da fulmini, grandine e raffiche di vento.

La criticità idrogeologica riguarda possibili allagamenti, esondazioni, ruscellamenti, presenza di acque nelle sedi stradali per problemi legati al corretto funzionamento dei sistemi meteorici, ma anche frane e caduta massi.

Si raccomanda alle autorità competenti di attivare i Centri Operativi Comunali e tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti, anche nel rispetto dei piani comunali di protezione civile, nonché di prestare attenzione alle comunicazioni della Sala Operativa Regionale.

Frane e caduta massi potrebbero verificarsi anche in assenza di nuove precipitazioni per effetto della saturazione dei suoli.

Redazione