00 2 min 2 mesi

Al via l’iter per il Servizio civile aperto ai giovani di età compresa tra i 18 e 28 anni nel Comune di Puglianello. “Otto posti sono disponibili per i nostri ragazzi che hanno il desiderio di voler dedicare alcuni mesi della propria vita alla comunità e al territorio, ricco di storia e di lavoro”. Così, il consigliere delegato alle Politiche Giovanili, Maurizio Mongillo che, in accordo con il sindaco Francesco Maria Rubano e con tutta la maggioranza, ha annunciato la partenza del nuovo iter che porterà alla selezione di 8 giovani  per il Servizio civile universale. “In collaborazione con il Dipartimento per le politiche giovanili, il Comune è pronto a valorizzare giovani  che siano motivati e pronti a svolgere un ruolo attivo per il miglioramento della nostra comunità – continua Mongillo – l’esperienza del Servizio civile è uno spartiacque della vita dei nostri ragazzi, si intraprendono strade che aprono a un impegno attivo nel posto in cui si vive indipendentemente da scelte future e che sono occasioni di confronto e arricchimento personale e reciproco. Si tratta di impegni che diventano la base per le mete lavorative e anche di attivismo nel volontariato del futuro”. I settori di intervento dei giovani operatori  sono: la Protezione civile, il patrimonio ambientale e la riqualificazione urbana, ma anche la tutela del patrimonio storico, artistico del territorio. “Si parla tanto di opportunità che mancano al Sud, il nostro Comune cerca di assorbire più occasioni possibili per fornire ampia scelta alle nuove generazioni che meritano di essere valorizzate”, ha concluso Mongillo.

Redazione