00 1 min 2 mesi

Ad Angri (SA), nella mattinata del 19 febbraio, i Carabinieri della locale Stazione e gli agenti della Polizia Municipale di Angri hanno arrestato, in flagranza di reato, per “resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali aggravate e violenza e minaccia a P.U.” un 47enne del luogo. L’uomo negli uffici del Comando della Polizia Municipale di Angri, al rifiuto dell’annullamento di una contravvenzione ricevuta, avrebbe aggredito verbalmente e fisicamente il personale presente, tra cui la dirigente del medesimo Comando di P.M.. L’arrestato è stato posto al regime degli arresti domiciliari.

Redazione