00 2 min 3 mesi
Presenta la sua proposta progettuale

Scuola Viva in cantiere: Maddaloni presenta la sua proposta progettuale e si candida per la realizzazione di una palestra presso la scuola di via Brecciame. La spesa complessiva è di 2.180.000,00. Una proposta deliberata e consona alla richiesta dall’Anagrafe Regionale dell’Edilizia Scolastica. Approvata quindi anche la scheda di progetto e l’atto di indirizzo. “Scuola Viva in cantiere” consiste in una programmazione integrata, unitaria e complementare nel settore dell’edilizia scolastica. Per tale fine, la Regione Campania si avvale di diverse fonti di finanziamento disponibili: regionale, nazionale e comunitario. Nel caso della palestra presso la scuola di via Brecciame, la richiesta di finanziamento è coerente e risulta conforme agli obiettivi programmatori dell’Amministrazione Comunale, stando alla deliberazione del Comune. In un secondo momento, “si procederà all’inserimento dell’opera nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche”, viene chiarito sempre nella proposta disposta. Tutti gli atti sono in fase di perfezionamento, dopo attenta valutazione dei responsabili del procedimento. Maddaloni si avvia a dare un’ulteriore svolta all’edilizia scolastica di sua competenza. L’Amministrazione è attenta e vigile sulle opportunità di finanziamento a tutti i livelli. In attesa del parere del nucleo di valutazione della Regione Campania, la cui costituzione è demandata alla Direzione Generale per l’istruzione, la Formazione, il Lavoro e le Politiche Giovanili, va segnalato che è stato attivato lo Sportello di edilizia scolastica PNRR, strumento a supporto degli enti locali che consentirà a comuni, province e città metropolitane di prenotare un incontro online con l’Unita di missione del PNRR per chiedere informazioni, evidenziare criticità legate all’attuazione degli interventi. Lo sportello costituirà un importante strumento di semplificazione e di accompagnamento per gli enti locali, in un’ottica di trasparenza e digitalizzazione.

Elio Bove