00 4 min 2 mesi

In questa settimana di inizio anno tiene banco Santa Maria a Vico. Stavolta per questioni politiche. Rimpasto in giunta con l’entrata di Tiziana Pascarella, con la sua delega al bilancio. Anche i conglieri di maggioranza ricevono qualcosa: come Iadaresta che prende la delega al mercato, fiere e commercio e Signoriello la promozione dello sport, che erano deleghe del dimissionario Marcantonio Ferrara.

Capogruppo di Città Domani 2.0 scelto ancora un’assessore e cioè Clemente Affinita.

Queste le dichiarazioni dei protagonisti a cominciare dal sindaco Andrea Pirozzi:

Saluto e ringrazio il dimissionario avv. Ferrara e do il benvenuto all’avv. Pascarella, alla quale auguro buon lavoro, certo che continuerà l’ottimo lavoro fin ora svolto da consigliere comunale e che sarà all’altezza delle sfide che la aspettano nei prossimi mesi in un settore così delicato come quello del bilancio e programmazione, insieme a tutti i componenti della squadra.

Tiziana Pascarella: Sono onorata di aver ricevuto questa nomina e ringrazio il Sindaco per la fiducia che ha deciso di riporre in me. Consapevole dell’enorme responsabilità che questa carica comporta, metterò il mio impegno a disposizione della squadra e della nostra città con passione, spirito di servizio e abnegazione, come sempre fatto. Credo nelle potenzialità dell’intera amministrazione e sono certa che insieme continueremo ad operare nell’interesse primario della collettività.

Anche Clelia Signoriello che ha ricevuto la delega alla promozione allo sport ha ringraziato il sindaco sul social Fb e aggiunto:

PROMOZIONE DELLO SPORT, questa è una sfida che accolgo con piacere in quanto reputo costruttivo l’importante ruolo che lo SPORT svolge nella formazione, nello sviluppo e nell’educazione dei giovani. Per questo il mio impegno sarà quello di far rivivere lo Sport a SMAV.

Auguriamo a tutti un buon lavoro.

Il sindaco Pirozzi ha precisato che prima della fine del mandato vi sarà altro rimpasto in giunta.

Raggiunta anche una intesa tra il comune di Santa Maria a Vico e San Felice a Cancello. In pratica per la “inevitabile chiusura”, come si legge nel comunicato, delle strade al traffico veicolare e cioè: via Tenente Alberto Puoti, Via Macello, via Schiavetti per lavori di riqualificazione, si legga nuovo asfalto, il comune di Santa Maria si impegna a darne avviso a quello di San Felice. Questo per tutta la questione del “pass” per gli automezzi pesanti, la nuova politica per la circolazione stradale adottata dal sindaco Emilio Nuzzo.

In pratica un banale rapporto tra comuni vicinori. Un avviso in pratica che un comune fa ad un altro, viene fatto passare come intesa ad alti livelli. Tutto molto banale invero.

Ma forse la notizia che farà il botto è quella che può leggersi sulla pagina del consigliere di opposizione di Arienzo – Mattia Vigliotti. In pratica il consigliere lamenta come per il Christmas Village il comune abbia speso una cifra come quasi 11.000€ di soldi dei cittadini. Effettivamente se fosse come sostiene e scrive il consigliere sulla sua pagina Fb: È evidente che questa amministrazione preferisce sperperare i soldi dei cittadini in feste e fuochi, piuttosto che gestire le casse comunali in modo responsabile … Sarebbe abbastanza grave.

A Cervino via Principe Umberto – a detta del sindaco Vinciguerra – cambia volto. Piantumati 40 alberi di cocos, implementazione arredo urbano, ricavati 30 posti auto.

E’ decisamente cominciato l’anno.

GiornaleNews – Tutte le notizie in tempo reale

PUNGIGLIONE blog – Opinioni su Politica e Cultura della Valle di Suessola

Alfredo Ferrara