00 2 min 4 settimane
Cedono ancora i vecchi tubi ancora in attesa di sostituzione

MADDALONI- Finché non si arriverà alla sostituzione integrale e totale dei tubi in polietilene ammalorati con tubazioni in ghisa le perdite di acqua su corso I Ottobre non cesseranno mai. E infatti, mentre sul corso su lavora alla sostituzione e alla messa in opera di allacci controllati, a piazza Ferraro (dove l’intervento ancora non è arrivato) è riaffiorato il fiume carsico. Qui, il gettito d’acqua è così intenso da vincere anche il tappo naturale creato dalla pavimentazione. Da un tombino fuoriesce acqua e un rumore assordante. Il disastro, creato nel 2006, con la sostituzione non adeguata della condotte è costosissimo. Costa perché obbliga alla rimozione integrale del vecchio impianto. Costa, e non si a quanto ammonta, la spesa per le riparazioni periodiche affrontate in questi 18 anni. Danni alle strada. Danni alla condotte e danni per la perdita di Imprecisabili volumi d’acqua pagati dalla collettività. In attesa di nuovi fondi, per la sostituzione totale dei tubi, si procederà a mettere un freno alla nuova falla. A raccogliere le prime notizie è emerso che non è un fenomeno nuovo ma periodico. Quindi si riparte per l’ennesima riparazione temporanea.

Redazione