0 00 1 min 2 mesi 121

Nella località Marina di Meta – durante un servizio anti borseggio – i Carabinieri della Stazione di Piano di Sorrento hanno arrestato per furto con strappo un 20enne di Boscoreale incensurato.
Il ragazzo, nell’area di balneazione metese, aveva appena stappato dalle mani di una turista 22enne la borsa con all’interno denaro ed oggetti personali. Peccato per il 20enne che i Carabinieri erano lì ed hanno visto l’intera scena. Lo hanno inseguito e bloccato.
L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio mentre la refurtiva è stata restituita alla legittima proprietaria.