0 00 2 min 2 settimane 77

“Il sindaco pinocchio, che racconta una storia sul biodigestore a Ponteselice completamente diversa dagli atti che ha firmato, a braccetto col consigliere regionale paladino delle cave”. Lo afferma in una nota il candidato sindaco del centrodestra Gianpiero Zinzi. 
“Qui parlano gli atti. E quelli che sono stati inviati alla Regione Campania dal Comune di Caserta fino alle ultime ore confermano la volontà di realizzare il biodigestore in località Ponteselice. Hanno avuto mesi, settimane, giorni per compiere atti diversi, ma hanno scelto di non farlo. Sia il sindaco pinocchio che il presidente della commissione Ambiente, finito nel mirino, pochi mesi fa, di un suo collega di maggioranza in Regione per l’emendamento a favore delle cave. Questi sono gli uomini del centrosinistra che oggi vogliono realizzare il biodigestore” aggiunge.
“Se Zannini vuole fare davvero qualcosa di utile ci spieghi il motivo del suo impegno a favore della proroga alle attività estrattive a Caserta, città dove non vive. Ci racconti cosa lo lega così tanto e con tanto interesse alle cave” conclude il candidato sindaco.