0 00 2 min 1 mese 191

Sabato 23 ottobre al Castello della Leonessa a Montemiletto (AV) si terrà la cerimonia ufficiale di
investitura a Cavaliere Templare Magistrale del Sovrano Ordine dei Cavalieri Templari per Gino
Martinisi, personalità di spicco di San Felice a Cancello e della Valle di Suessola.
Il suo impegno profuso negli anni nell’ambito artistico come autore di brani di caratura internazionale,
nell’ambito professionale come agente di assicurazioni da oltre 50 anni ed il suo tempo speso a favore
del sociale, gli hanno consentito di ricevere questo alto riconoscimento di carattere civile e religioso.
Ha fatto suo il motto dei Cavalieri Templari “Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da
gloriam” – “Non a noi, o Signore, non a noi, ma al Tuo nome dai gloria”, impegnandosi costantemente
nel sociale e schierandosi sempre dalla parte dei più deboli e degli indifesi.
Il Sovrano Ordine dei Cavalieri Templari è un ordine con obiettivi finalizzati alla solidarietà, al
sociale, al volontariato, all’assistenza agli anziani, agli indifesi, alla promozione di talenti giovanili e
valorizzazione del territorio e dei luoghi storici. Nasce dall’osservanza e rispetto delle regole dettate
dai fondatori San Benedetto di Chiaravalle, dell’Ordine dei Cavalieri del Tempio (Templari) e di San
Gerardo Sasso, dell’Ordine dell’Ospedale di San Giovanni di Gerusalemme (poi Cavalieri di Malta),
rivisitate ed adeguate ai giorni nostri: operare con lealtà, maestria e diligenza nel rispetto delle regole
e delle leggi dello Stato Italiano, conservando le tradizioni e la cultura cavalleresca.

Gino Martinisi