0 00 1 min 1 mese 359

di Antonio Del Monaco* Chi vuole realmente la pace?
I belligeranti? I servitori dei poteri forti?
Un controsenso, una follia!
E a cosa sta portando questa follia nella follia?
All’impoverimento di interi paesi, Italia compresa.

Non è così che si arriverà alla fine di questa guerra maledetta, non con sanzioni a intermittenza e patti con la Nato, non con l’invio di armi rivendicando la pace.

La pace è un percorso comune, che vede la collaborazione di tutti: l’ho detto e lo ripeto, l’intera Europa deve fare rete, deve unirsi in un’unica azione corale.
Siamo ancora in tempo per cambiare rotta e imboccare la strada della diplomazia, dell’unione, del lavoro sinergico tra le parti. Siamo ancora in tempo per la pace, quella vera.

Ma stiamo andando oltre…e oltre c’è solo paura, fame e tragedia.

*Deputato del Movimento Cinque Stelle