0 00 1 min 1 mese 359

Nel tardo pomeriggio di ieri, in Cesa (Ce), i carabinieri della locale Stazione cc hanno tratto in arresto un 39enne di origine marocchina ed attualmente residente a Cesa. L’uomo, a seguito di una lite per futili motivi, ha minacciato e colpito con schiaffi e pugni la 41enne compagna, convivente.

I Militari dell’Arma, giunti sul posto su richiesta della vittima, hanno constatato che la donna presentava evidenti ecchimosi sul corpo. L’aggressore, da ritenere innocente sino a condanna definitiva, è stato quindi arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.