0 00 1 min 2 mesi 211

Nella mattinata odierna, in San Cipriano d’Aversa (CE), i carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione al mandato di arresto europeo nei confronti di A. R. C., cl. 1992, rumeno domiciliato a San Cipriano d’Aversa. L’uomo, nel corso delle concitate fasi investigative, si è consegnato presso la Stazione Carabinieri.

Lo stesso era ricercato poiché ritenuto responsabile dell’omicidio della consorte, commesso il 2 marzo scorso in Romania, da dove era partito per l’Italia portando con se il figlio minore, giovane promessa del calcio locale.

A.R.C. è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere (CE), a disposizione della competente autorità giudiziaria.