0 00 1 min 2 mesi 240

Pochi minuti alle 12, piazza Rosselli. Pieno centro di Qualiano. Una donna al quarto mese di gravidanza passeggia da sola. Alle sue spalle un uomo, furtivo, casco e guanti calzati. La coglie di sorpresa e le sfila il borsello dalla mano. Poi fugge. La vittima lo insegue e intanto grida aiuto. Non si arrende e per questo il rapinatore la colpisce più volte. Alcuni passanti sentono urlare e bloccano l’uomo poco prima dell’intervento dei carabinieri della stazione di Qualiano. A finire in manette Antonio Pellegrino, 62enne di Arzano già noto alle forze dell’ordine. Addosso una pistola a salve marca bruni senza tappo rosso e 8 cartucce. La donna, una 29enne del posto, se la caverà con 5 giorni di prognosi. Pellegrino è stato portato in carcere, in attesa di giudizio.

PELLEGRINO ANTONIO, NATO NAPOLI 19.11.1960

Cara