0 00 2 min 2 mesi 140

AVERSA- Ad ogni sacrificio segue il dolce gusto della ricompensa. I 13 ragazzi del “Team Luciano”, guidato da Vincenzo e Daniele Luciano, dopo essersi aggiudicati il podio ai Campionati Nazionali “Libertas”, disputatisi in Casoria, presso il “Palacasoria”, il 25 novembre hanno avuto l’onore di essere premiati dal Presidente CONI, presso lo stadio Olimpico di Roma.

I componenti del Team Luciano, dopo essersi sottoposti a serrati allenamenti presso la palestra “Platinum Gym” del personal trainer Teodosio Torero, personaggio noto nell’ambito della cultura fisica campana, si sono dibattuti attraverso gare di kick boxing, K-1, MMA e Pugilato.

Durante la cerimonia di premiazione, i 13 atleti vincitori sono stati chiamati sul palco come rappresentanti di disciplina, e ad ognuno di loro è stata consegnata la medaglia d’oro e l’attestato di riconoscimento. Inoltre, nel momento dedicato alla Kick boxing, sotto una pioggia di applausi, hanno preso parola anche i maestri, tra cui proprio il Maestro Daniele Luciano: “Tre sono le mie parole d’ordine: disciplina, rispetto e passione. Questo sento di dire ai miei ragazzi e a tutti coloro che vivono di sport. Sono davvero orgoglioso dei miei atleti”.

Non ci sono parole per descrivere l’emozione che abbiamo provato – affermano Vincenzo e Daniele Luciano -. La consegna delle medaglie d’oro è prova concreta di impegno e dedizione verso quello per cui i nostri ragazzi lavorano duramente. Ora ci godiamo la vittoria, ma siamo già pronti per prossime sfide. Il nostro motto è non fermarsi ma