0 00 1 min 2 mesi 136

Sono stati intercettati e bloccati in via Europa a Santa Maria Capua Vetere (CE), i due albanesi ritenuti responsabili del furto avvenuto poco prima all’interno di un deposito di materiali industriali in via Galatina a Capua (CE).

La richiesta d’intervento effettuata dalla vittima attraverso il numero di emergenza “112”, nel tardo pomeriggio di ieri, ha attivato la pattuglia del locale Nucleo Operativo e Radiomobile che, grazie alla visione dei filmati delle telecamere di sorveglianza ha subito identificato i malviventi ed avviato le ricerche.

Dall’interno del deposito di Capua sono risultati essere stati rubati un generatore di corrente elettrica, una pompa a spalla, un’idropulitrice e un compressore.

Nel corso della perquisizione personale e veicolare, i due albanesi, un trentacinquenne e un ventinovenne, al momento denunciati dai carabinieri in stato di libertà, sono stati trovati in possesso di numerosi attrezzi da scasso. Indagini in corso volte al recupero della refurtiva.