0 00 6 min 6 anni 96

 
img_6058
MADDALONI (Caserta) – Sabato 22 ottobre 2016 ha preso il via il nuovo Forum sulla Città destinato alla Città di Maddaloni ed alla provincia di Caserta denominato “SICUREZZA”.
La prima data è stata quella di sabato 22 ottobre 2016 e lo stesso è realizzato nell’ambito della programmazione dell’anno sociale 2016/2017 del Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture.
Il Forum nasce dalla volontà di riflettere sul tema della sicurezza in un’ottica globale, tenendo in considerazione aspetti che caratterizzano diversi contesti e che, quindi, non sia circoscritta a un ambito specifico delineando criticità, bisogni e necessità.
Al primo incontro, a cui hanno preso parte rappresentanze di studenti dei diversi Licei Maddaloni ed anche degli istituti scolastici afferenti la Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo”, accompagnati all’inizio dal Dirigente Scolastico prof. ing. Claudio Petrone, ha relazionato sul tema “Sicurezza del paziente e gestione del rischio clinico” il dott. Domenico Iorio.
Il relatore è stato introdotto da un referente del Forum sulla Città, il prof. Clemente Sparaco.
Nel corso dell’interessante convegno tenuto dal dott. Iorio è stato trattato l’argomento della sicurezza del paziente ed è  stato  affrontato cercando di esporre ai ragazzi , molto numerosi, le cause più  rilevanti che hanno portato negli anni passati a spingere verso una concreta politica di organizzazione  per evitare l’insorgenza degli eventi avversi  durante la degenza dei pazienti  nelle nostre strutture sanitarie.
Si è, ancora,  cercato di far capire  che il problema ha riguardato e riguarda ancora tutti i sistemi sanitari .
Ed infatti, la sanità americana, si è appreso, ha cominciato per prima negli anni 50, ma poi in tutto il mondo occidentale si sono adottati nuovi sistemi organizzativi con risultati davvero efficaci .
Il nostro sistema sanitario, ha evidenziato il dott. Iorio, si è adeguato già dal 2000 e con la crescita della cultura della prevenzione,  grazie anche alle nuove lauree specialistiche nel settore, speriamo di veder ancora di più  ridotti i casi di eventi avversi iatrogeni.
Le notizie della stampa, ha aggiunto il relatore, spesso ci sconfortano ma, questa dell’organizzazione, dei controlli più  stringenti e delle nuove figure specializzate nel settore sono la strada da percorrere.
In esito all’incontro, ed al dibattito scaturito, a cui ha preso parte anche una discreta rappresentanza di docenti dei licei maddalonesi e no, ha portato il suo contributo e saluto p. Edoardo Scognamiglio, Teologo e Direttore del Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture.
Intanto i prossimi appuntamenti del Forum sulla Città sono:
Focus sugli alimenti: qualità, igiene e patologie, Sabato, 29 ottobre 2016 – relaziona il dott. Silvestro Silvio Canzano;
Inquinamento ambientale e tutela della salute, Sabato, 5 novembre 2016 – relaziona  il dott. Alessandro Correra;
I responsabili della sicurezza nei luoghi lavoro, Sabato, 12 novembre 2016 – relaziona l’arch. Domenico Bove;
Quale politica per una città sicura?, Sabato, 19 novembre 2016 – relaziona l’arch. Filippo Suppa;
Cronaca nera e pericolosità sociale, Sabato, 26 novembre 2016 – relaziona il prof. Angelo Scelzo;
Utilizzo di internet e sistema di protezione online, Sabato, 3 dicembre 2016 – relaziona il Magg. Luigi Saccone;
Sicurezza versus insicurezza inter-personale, Sabato, 10 dicembre 2016 – relaziona la dott.ssa Maria Rosaria di Crescenzo.
 
Va chiarito che gli incontri si terranno presso la sala del Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture in via San Francesco d’Assisi n. 117 a Maddaloni, dalle ore 17 alle ore 19. Il Forum è di 30 ore e prevede incontri frontali e approfondimenti personali e laboratori di ricerca in gruppo.
 
Il Ciclo di Conferenze beneficia del patrocinio di Istituti Universitari per cui è possibile iscriversi entro l’inizio e richiede il riconoscimento dei crediti formativi per gli studenti delle Scuole Superiori di II Grado.
 
I Forum fanno parte delle attività laboratoriali della programmazione dell’anno sociale 2016/2017 del Centro Studi Francescani per il Dialogo interreligioso e le Culture che inizieranno il 16 novembre 2016.
 
Per tutti i laboratori il calendario degli incontri è da richiedere in segreteria.
I laboratori in genere, fanno eccezione i Forum per una minore durata, sono della durata di 60 ore e si concludono entro il 31 maggio 2017.
 
Per maggiori informazioni e adesioni al laboratorio contattare il Centro Studi Francescani per il dialogo interreligioso e le culture rivolgendosi presso la segreteria che ha sede nella chiesa di San Francesco d’Assisi in Via San Francesco d’Assisi, n. 117 a Maddaloni (Caserta).
La segreteria è aperta dalle ore 18 alle ore 20 tutti i giorni, mentre i responsabili della stessa sono Iezzi Vienna e Boutros Naaman.
 
Per contattare la segreteria i recapiti sono: Telefax 0823434779; Cell. 3472968637 E-mail: edosc@libero.it mentre il portale web è www.centrostudifrancescani.it .
Per seguire aggiornamenti sulla programmazione del Centro Studi Francescani per il dialogo interreligioso e le culture è possibile partecipare all’evento social generale “Avvio Anno Sociale 2016/2017 del Centro Studi Francescani” al link https://www.facebook.com/events/161799320926788/ oppure collegarsi all’evento social specifico “Maddaloni, al via il Forum sulla Città “Sicurezza”” al link https://www.facebook.com/events/1266832240016141/ .
 
Maddaloni,  25 ottobre 2016
Ufficio Stampa
 
logo-centro-studi