0 00 1 min 3 anni 19

MADDALONI- Chiuso un severo esame amministrativo,se ne è aperto un subito un altro ancora più impegnativo. Imboccata la strada verso la firma della conciliazione giudiziale con l’Interporto Sud Europa (per il pagamento rateizzato di oltre 14 milioni di euro), oggi si è aperto pure il lungo percorso che porterà all’approvazione del bilancio di previsione. E’ un atto ordinario. Ma questa volta sarebbe ila prima programmazione finanziaria tecnicamente sganciata dalla rigida gestione post dissesto finanziario. Si prevedono circa quattro settimane di lavoro. E’ questo il primo verro atto ufficiale con cui l’amministrazione De Filippo dovrà ridisegnare l’assetto finanziario del Comune che resta un osservato speciale ed è chiaramente convalescente. La notizia in se è di rilievo per via dei sette duri anni di dissesto finanziario che hanno pesato moltissimo sui servizi erogati agli utenti e sulla vivibilità urbana.