0 00 2 min 4 anni 162
MARCIANISE- Avviso di garanzia al sindaco di Marcianise, Antonello Velardi. Ma non è una indiscrezione. A rendere pubblica e commentare la notifica è lo stesso primo cittadino sulla sua pagina fecebook: “Mi è stato notificato oggi dai carabinieri e riguarda una vicenda precedente alla mia elezione a Sindaco”. E aggiunge: “Si tratta di un’indagine sulla regolarità delle firme necessarie per la presentazione della mia candidatura a sindaco”. Dal punto di vista della difesa, l’informazione di garanzia è molto importante, perché permette di organizzare fin da subito la propria difesa. Infatti il primo cittadino chiarisce: “Non so francamente neanche di che cosa si parla e non so quali siano le mie responsabilità in questa vicenda. Il mio coinvolgimento è solo legato al fatto che ero candidato. Non mi sono mai occupato direttamente o indirettamente della raccolta delle firme. Spiegherò tutto agli inquirenti”. Nelle indagini sono coinvolte altre persone per le funzioni svolte in occasione degli adempimenti necessari, ai fini della corretta documentazione che presentano i candidati alla carica di Sindaco. La prassi è nota: in tutti i comuni, per la presentazione delle candidature, è infatti fondamentale la presentazione delle firme. La firma di ogni sottoscrittore deve essere autenticata e rappresenta un requisito molto importante. A Marcianise la raccolta delle firme ha alimentato un vespaio di polemiche già subito dopo l’elezione a sindaco di Antonello Velardi.