0 00 2 min 2 anni 149


MADDALONI- Si riparte. In fondo in fondo, dopo tutti questi anni, si era persa anche la speranza. E invece, si rimette in moto il cantiere per la ricostruzione della casa comunale.

Giuseppe D’Alessandro

Assessore D’Alessandro davvero si ricomincia, partendo dalla risistemazione del cantiere e delle aree circostanti?

Per l’esattezza, lunedì 5 ottobre ci sarà la ripresa dei lavori della casa comunale.

Scusi l’interruzione. Vista l’importanza dell’annuncio, potrebbe ragguagliarci su quello che accadrà?

Iniziamo a sistemare l’area di cantiere per la quale già sono stati fatti diversi inteventi di pulizia e rifacimento della recinzione.

Ma è tutta la piazza Matteotti e le strade laterali che soffrono un pò…

Appunto, si farà anche la pulizia delle aree circostanti. Prima la messa a posto dei luoghi.

E poi?

Successivamente si procederà a terminare la parte del fabbricato in calcestruzzo armato.

Quindi stiamo parlando dell’ultimi due solai?

Si, la struttura sarà completata coma da progetto originario. E noto che l’intervento originario non sarà stravolto. Cambierà, viste le mutate esigenze logistiche dell’ente locale, la destinazione d’uso degli spazi. Si parla d aula consiliare, di spazi dedicati alle attività politiche, di un’aula convegni e anche o soprattutto di uno spazio dignitoso adeguato alle cerimonie come i matrimoni civili sempre più frequenti e numerosi. Ma questi sono argomenti che saranno affrontati un minuti dopo l’avvio e il completamento dei lavori.