0 00 2 min 6 mesi 36

Nel  pomeriggio di ieri,  personale del Distaccamento di Polizia Stradale di Cellole,    durante un posto di controllo del territorio  intimavano l’alt al conducente di un’ autovettura, lo stesso,  approssimandosi agli operatori di polizia diminuiva l’andatura di marcia per fare intendere di aderire alla loro richiesta per poi ripartire a forte velocità in direzione del centro cittadino di Castel Volturno all’ evidente scopo di evitare il controllo di polizia.

Veniva raggiunto e bloccato,  sottoposto a  controllo,  opponeva resistenza e violenza nei confronti del personale operante, colpendoli ripetutamente nel tentativo di sottrarsi ulteriormente al controllo, venendo poi immobilizzato con l’ausilio del personale della “Volante” del Commissariato di P.S. di Castel Volturno (CE), appositamente intervenuto.  A  proprio carico annovera  diversi precedenti penali e di polizia, sottoposto a perquisizione personale veniva trovato in possesso di una patente di guida con la propria immagine ma intestata a persona diversa, inoltre si  rifiutava di sottoporsi al test alcolemico e tossicologico, mentre il veicolo, intestato ad un prestanome, risultava sprovvisto della regolare copertura assicurativa.-

 Il pregiudicato veniva deferito  in stato di libertà alla Procura della Repubblica di S. Maria Capua Vetere CE),