00 4 min 3 mesi
Al Teatro “Parravano”, la data zero del “Solo Noi Tour”, nuovo progetto live di Davide Maiale e Claudia Pasquariello, il duo che ha conquistato mezzo mondo tra brani inediti, palcoscenici prestigiosi, vena autoriale e cover

Caserta ha finalmente celebrato i suoi figli più famosi, coloro che da anni portano in giro per il mondo il nome della città in un crescendo di successi e consensi. Davide Maiale e Claudia Pasquariello si prendono scena ed applausi nella data zero del “Solo Noi Tour“, nuova parentesi live, ricchissima di sorprese, che ha aperto la nuova stagione di concerti del duo proprio dal Teatro Comunale “Parravano” di Caserta. I Daudia hanno celebrato, davanti ad una sala affollata in ogni ordine di posto, la prima parte di una carriera che li ha visti protagonisti, in prima persona e facendo affidamento solo sulla loro bravura, in ogni riga del pentagramma.

Davide e Claudia si sono confermati autentici multitasking della musica e il concerto di sabato sera ha confermato la loro rimarcata poliedricità. I Daudia hanno celebrato, con il pubblico di casa, tutte le facce della loro musica: le tantissime canzoni da loro firmate e portate su palcoscenici più importanti, un accenno (molto apprezzato) ai brani del nuovo album in uscita nei prossimi mesi, i versi scritti per gli altri, come l’intensa “Non vado via“, portata al successo da Arisa, che Claudia esegue con tutta la sua trascinante vocalità.

Con i Daudia una SuperBand di grandi musicisti in attesa dei nuovi progetti e dell’album in uscita nei prossimi mesi

Autori, interpreti, arrangiatori: i Daudia raccontano in musica le soddisfazioni raccolte in questi anni in attesa di nuovi progetti sempre dal respiro internazionale. Non mancano “chicche di cover“, altra faccia del duo che permette di macinare milioni di views in rete. Ecco allora le “Due Vite” di Marco Mengoni e quella “Jerusalema” riconosciuta come miglior cover al mondo del successo di Master KG, canzone dell’estate 2020 (GUARDA IL VIDEO). Il live si apre con “Solo Noi“, il nuovo singolo che dà il titolo al tour che il prossimo 26 aprile farà tappa a Firenze. “Chiedi al mare” riporta alle vittorie ottenute in terra sanremese, mentre “Scorpione” e “Fuori da questa stanza” riconducono al territorio made in Italy del duo, che Davide arricchisce con una intensa “Ciao Amore Mio” eseguita piano e voce.

I ritmi coinvolgenti di “With You” riportano alla recente affermazione di “Una voce per San Marino“, le selezioni dell’EuroVision Song, che hanno visto i Daudia approdare alla finale con un brano, in uscita il 29 marzo, che trascina il pubblico del “Parravano” in una ballad perfetta per il suo sapore internazionale. Accompagnati da una SuperBarnd (Luca Mantovanelli alla chitarra, Davide Mantovanelli alla batteria, Massimo Gaudiano al basso, Guido Della Gatta alla chitarra, Tommaso Paribello al sax, Luigi Cennamo alle tastiere), i Daudia sono pronti a rimettersi in viaggio, conquistare nuove vette e soprattutto raggiungere nuovi sogni poggiandosi solo sulle loro gambe. La musica, quella con la maiuscola, ha bisogno di gente come loro.

SEGUI GIORNALE NEWS ATTRAVERSO IL SITO UFFICIALE

Vincenzo Lombardi