00 2 min 1 anno
Un’autentica istituzione. Per quasi quarant’anni ai vertici del settore. Da tempo lottava con problemi di salute

Un signore in tutti i sensi. Dal punto di vista umano e soprattutto dal punto di vista strettamente professionale. Una notizia che ha portato tanta amarezza in tutta la comunità e non poteva essere altrimenti. Cervino piange il suo artista, colui che aveva portato e tenuto per decenni la piccola comunità casertana al centro dell’attenzione. Si è spento a 76 anni Biagio Vigliotti, famosissimo parrucchiere per quasi quarant’anni ai vertici del suo settore. Dicevi Cervino e pensavi a Biagio il parrucchiere, persona di estrema gentilezza e sensibilità sempre pronto a soddisfare quella clientela affezionata che tante volte ha raggiunto il suo salone di bellezza anche da fuori i confini provinciali. Le sue erano considerate autentiche “mani d’oro” capaci di essere sempre al passo con i tempi e di creare look all’ultima moda. Almeno tre generazioni sono passate per i trattamenti di Biagio Vigliotti. Educazione impeccabile e caffè sempre pronto tra un taglio e una mesa in piega. Inevitabile il dolore in città. Da qualche anno il famoso parricchiere combatteva con problemi di salute che erano andati via via peggiorando fino alla morte. I funerali si svolgeranno a Cervino, martedì 18 ottobre alle ore 15.00 nella Chiesa di “Maria delle Grazie”

Vincenzo Lombardi