00 2 min 3 mesi
Consigliere Pd Campania: lunedì sarò al Convegno nazionale antimafia per portare solidarietà alle associazioni e rilanciare l’impegno contro la camorra

“A titolo personale e per conto di tutto il gruppo del Partito democratico in Regione Campania, esprimo ferma condanna per il gesto vile e intimidatorio perpetrato ai danni di ‘Casa Mehari’ a Quarto, il bene confiscato al clan camorristico Polverino e assegnato a un gruppo di associazioni guidate dalla ‘Bottega dei Semplici pensieri’. Ai volontari va tutta la mia solidarietà e l’invito a non fermarsi nell’impegno anticamorra”. E’ quanto afferma il consigliere regionale del Partito democratico, Massimiliano Manfredi.

“In attesa che si faccia al più presto chiarezza sull’episodio – aggiunge Manfredi – le associazioni che operano quotidianamente in questa struttura sappiano che non sono sole nella lotta alla criminalità organizzata. Il contrasto alla camorra passa attraverso azioni concrete e gesti simbolici. Per questo lunedì sarò a Quarto, per partecipare al convegno nazionale antimafia, che si terrà proprio all’interno di Villa Mehari. Sarà l’occasione per testimoniare personalmente la mia vicinanza ai volontari e a tutta la comunità, ma anche per rilanciare con la magistratura e le forze dell’ordine l’impegno corale contro questo cancro che affligge i nostri territori”.

Redazione