00 2 min 4 settimane

E’ stato arrestato per maltrattamenti in famiglia il 39enne di Parete che, nella serata di ieri (20 aprile), ha preso a schiaffi la compagna.

A richiedere l’intervento dei carabinieri è stata la stessa vittima.

Quando i carabinieri hanno raggiunto l’abitazione hanno trovato la donna, sensibilmente provata, ad attenderli davanti il portone di casa. Con lei c’era anche la figlia minore. 

Ai militari dell’Arma la donna ha riferito di essere scappata di casa dopo che il compagno, convivente, l’aveva presa a schiaffi per l’ennesima volta.

Raggiunto in abitazione, l’uomo, in evidente stato di ebrezza alcolica ha ammesso di aver aggredito la donna senza apparente motivo.

L’uomo che inizialmente è apparso tranquillo e collaborativo, si è poi mostrato aggressivo al punto da strappare e lanciare addosso ai militari il documento di riconoscimento che gli era stato richiesto di fornire.

Arrestato, è stato condotto presso il Carcere di Santa Maria Capa Vetere. 

Redazione