00 1 min 2 mesi

Nella serata del 29 dicembre scorso, a Fisciano (SA), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mercato San Severino hanno arrestato, in flagranza di reato, un 46enne del luogo, per maltrattamenti e lesioni nei confronti della convivente. L’uomo, al culmine di una lite ha aggredito fisicamente la propria partner colpendola con pugni e costringendola finache a rifugiarsi in un’auto per trovare riparo fino all’arrivo dei Carabinieri che sono riusciti ad intercettare l’indagato intento ad allontanarsi dal luogo dell’aggressione. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Salerno.

Redazione