00 2 min 1 mese

Il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica di Benevento, presieduto dal Prefetto Carlo Torlontano, ha approvato stamane i progetti per la realizzazione e l’implementazione di sistemi di videosorveglianza presentati da 35 Comuni della provincia finalizzati ai finanziamenti previsti con decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, in data 20 dicembre 2023.

Nella circostanza, il Prefetto Torlontano ha manifestato vivo apprezzamento nei confronti dei Sindaci che, con la sottoscrizione dei “Patti per la Sicurezza”, presupposto necessario per accedere all’erogazione delle risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Interno, hanno inteso garantire condizioni di sempre maggiore tutela ai cittadini attraverso l’utilizzo di sistemi tecnologici di controllo che consentono di condividere le immagini con le sale operative degli organi di Polizia.

Ciò nell’ottica di una strategia condivisa volta a rendere sempre più efficace la prevenzione dei reati e a supportare l’attività investigativa delle Forze dell’ordine e nella consapevolezza che gli impianti di videosorveglianza costituiscono un valore aggiunto per un controllo più mirato delle aree maggiormente esposte al rischio di criminalità.

Le proposte progettuali, che hanno ricevuto il parere favorevole dalla Zona Telecomunicazioni della Polizia di Stato Campania Molise, “costituiscono – ha osservato il Prefetto – presupposto fondamentale per la realizzazione di un sistema articolato di videosorveglianza in grado di potenziare l’attività di prevenzione e contrasto al degrado urbano, elevando, nel contempo, i livelli di sicurezza territoriale”.

Redazione