00 2 min 2 mesi

Nella mattinata del 22 febbraio scorso, a Sala Consilina, i Carabinieri della locale Stazione con l’ausilio del Nucleo Cinofili Carabinieri di Sarno hanno svolto, d’intesa con il dirigente scolastico, specifici controlli presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale “Gerolamo Gatta” e l’Istituto di Istruzione Superiore Statale “Marco Tullio Cicerone”, finalizzati alla prevenzione dell’attività di spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti da parte dei più giovani. Le attività antidroga, svolte con supporto di unità cinofile dell’Arma specializzate nella ricerca delle sostanze stupefacenti, hanno permesso di rinvenire in un corridoio dell’istituto tecnico industriale un nascosto contenitore in plastica contenente una piccola quantità di hashish, che in esito alle attività è stata sequestrata. Le attività antidroga dei Carabinieri sono proseguite presso l’istituto di istruzione superiore dove una minore è stata sorpresa nel tentativo di disfarsi di sostanza stupefacente del tipo hashish, occultata all’interno di un pacchetto di sigarette. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro mentre la giovanissima è stata segnalata alla Prefettura di Salerno quale assuntrice di sostanza stupefacente. I controlli antidroga dei Carabinieri di Sala Consilina proseguiranno anche nei prossimi giorni e saranno ulteriormente intensificati nelle zone di maggiore frequenza giovanile.  

Redazione