00 2 min 1 mese

MADDALONI- E’ accaduto ancora. E accadrà finché ci saranno le piogge. Via Cancello di nuovo distrutta dalla furia dell’ondata di piena dell’ex-Casmez e dal maltempo che ha cancellato gli sparuti interventi di sistemazione. Si cammina a senso unico alternato. Insomma, arrangiatevi e siate prudenti. Perché la sicurezza non è di questo mondo. E non è garantita ai cittadini di questo angolo disgraziatissimo d’Italia. Se non avete un fuoristrada è il caso di evitare di transitare in via Cancello o di essere oltremodo prudenti, soprattutto dopo il tramonto. Serve un supplemento di «indifferibili e urgentissimi lavori di messa in sicurezza e risistemazione» perché, dopo l’esplosione di tutti i tombini, la pavimentazione è a a pezzi. Imposta una gimkana tra buche, asfalto sbriciolato, per le auto e camion che transitano lungo la direttrice che da Maddaloni conduce ad Acerra. E’ saltato l’asfalto in più punti. Ha ceduto parte della pavimentazione laterale. Sono impraticabili le cunette. Ormai, ci si abitua a tutto. Fino a quando i danni ai veicoli, e si spera solo a quelli, faranno saltare il tappo della rabbia. E allora, solo allora, forse si troverà l’ennesimo rimedio temporaneo.

Redazione