0 00 3 min 2 settimane 267

Sono incessanti i messaggi di auguri ed affetto che si stanno riversando in queste ore sui social per celebrare i venticinque anni di sacerdozio di Padre Eduardo Scognamaglio (5 Gennaio 1997 – 5 Gennaio 2002), sacerdote, filosofo e teologo capace di lasciare un segno importante ed indelebile in tutta la Comunità di Maddaloni. Rettore della Chiesa di San Francesco d’Assisi, autore di libri sempre molti apprezzati in ambito religioso e non, direttore del Centro Studi Francescani. Padre Eduardo Scognamiglio celebra, con un velo di giustificata emozione e da umile servo di Dio, i suoi venticinque anni al servizio del verbo che si è fatto carne. Un “compleanno” importante ampiamente sottolineato dall’affetto di migliaia di fedeli nonché dalla presenza del Vescovo di Caserta, Pietro Lagnese che ha voluto presenziare alla Santa Messa in programma in serata. Di Padre Eduardo Scognamiglio, inoltre, si ricordano le tante iniziative culturali e religiose che hanno coinvolto tanti cittadini maddalonesi.

Padre Eduardo Scognamiglio insieme con Papa Francesco

Venticinque anni festeggiati in tempo di Covid, con la paura che sta avvolgendo gli esseri umani, a causa di pandemia cattivissima che ci ha mortificato privandoci di abbracci, di momenti conviviali e anche della semplice gioia di scambiarsi un sorriso da lontano. Con le mascherine non ci è più possibile nemmeno questo. Nonostante questo – dichiara Padre Eduardo Scognamiglio a GIORNALE NEWS – non bisogna mai perdere il contatto con la preghiera perchè Dio rappresenterà sempre un punto di partenza. Per quanto mi riguarda, nessun bilancio su questi primi venticinque anni che mi hanno riservato il dono più bello, quello dell’amore di Dio che non ha mai smesso di seguirmi e di volermi bene. Tra venticinque anni mi immagino ancora in cammino tra meditazione, pellegrinaggio e il continuo incontro di persone che si sostengono tra loro. Un cammino fatto di profonda umanità senza distinzione di razza e fede ma basato solo sulla fraternità e sul dialogo”.