0 00 3 min 2 mesi 1626
I ragazzi dell’Accademia dei Talenti dei maestri calatini di Lillo e Capalbo si sono anche laureati vice campioni del mondo nella categoria Latin Style

ATENE – Maddaloni è sul tetto del mondo. Ad issare la bandiera calatina sul gradino più alto del podio ci ha pensato Michele Suppa, impegnato con l’Accademia dei Talenti dei maestri Luana di Lillo ed Ernesto Capalbo – scuola di danza maddalonese – alla competizione IDO World Latin Style Championship in corso nella capitale greca. Il ballerino si è laureato campione del mondo nella categoria Paso Doble, mentre ha conquistato la medaglia di bronzo nella Samba, Cha Cha Cha, Rumba e Jive. Un successo che ha generato gioia immensa ed emozioni uniche e che conferma il talento di Suppa. Il sedicenne infatti, agli scorsi campionati italiani assoluti e di categoria che si sono tenuti a giugno al Palaghiaccio di Catania, si era portato a casa ben 3 medaglie d’oro, dopo essersi esibito in diverse categorie.

Ma c’è anche un’altra grande soddisfazione per la scuola maddalonese e i colori calatini. La Formation Adult ha conquistato il titolo di vice campioni del mondo nella categoria Latin Style. Medaglia d’argento dunque per Michele Suppa, Americo Nobile, Rosa Vertuccio, Martina Vigliotta, Ilaria Bifulco, Elisa de Lucia, Rita Pia Magliocca, Ylenia De Crescenzo, Teresa Bucciero e Giada Pettorossi.

Sono fiera di tutti i miei ragazzi il commento della maestra di Lillo. Complimenti alle nostre soliste che nonostante la loro prima esperienza all’estero si sono fatte valere. A Giulia Carangelo, in semifinale su 130 atlete con i denti e con il cuore fino alla fine. A Raffaela Cipriano, nei 24 su altrettanto atlete in Paso Doble. Alle ragazze della Classe B, che si sono cimentate in una categoria Open ballando con atlete di categorie superiori e nonostante ciò sono state fantastiche. E poi Ardolino Lucia. Di Nuzzo Maria Pia, Della Valle Francesca Pia, Costantino Federica e Guzzo Alba. Infine applausi ancora per i fantastici ragazzi della Formation”.

  • PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI