0 00 1 min 6 anni 129

comune maddaloni
Stangata, prevedibile, per il comune di Maddaloni che è stato condannato a pagare circa 25mila euro più altri 5mila di spese processuali perchè è stato citato in giudizio da un cittadino che aveva sul proprio terreno, un serbatoio idrico appartenente all’Ente comunale, a quanto pare installato illeggittimamente.
Il cittadino, ha chiesto la rimozione del serbatoio ed il ripristino dello stato dei luoghi oltre al pagamento dei canoni mai versati dal Comune.
Nonostante i giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere abbiano quantificato come in misura sopra riportata, il proprietario del fondo, ha inoltrato ricorso in appello poichè reputa insufficiente la cifra pattuita.
L’Ente comunale si opporrà al ricorso.