0 00 2 min 6 anni 99

costantino

L’attenzione democratica dimostrata verso questo referendum è un dato estremamente positivo.
Un modello di politica e un patrimonio, sul locale anche nei numeri, che non può e non deve essere disperso. Il mio è stato un impegno disinteressato e credo che i maddalonesi abbiano compreso fino in fondo questo sforzo.
Non era affatto scontato l’esito  del referendum e la straordinaria partecipazione popolare è espressione di una profonda voglia di fare politica.
È stato un percorso intenso e partecipato che ha provocato un grande entusiasmo, dimostrando che se la gente discute, se si scende dal pulpito della retorica per spiegare nel merito i cittadini vanno a votare e votano SI.
Quello di Maddaloni è un risultato per certi aspetti sorprendente, un risultato politico da non sottovalutare.
Inoltre, trovo alquanto fuori luogo l’entusiasmo dell’ex consigliere Luigi BOVE, forse non ha capito bene che gli elettori hanno votato per il referendum e non per le amministrative.
Per le amministrative avremo modo e tempo di affrontare le tante questioni, ricorderemo  all’ex consigliere Luigi BOVE,   all’ex Sindaco CERRETO, Alessandra VIGLIOTTI etc,  e tutta l’amministrazione De LUCIA, l’esternalizzazione dei tributi, la questione cimitero, rifiuti, la turbogas, la questione ambiente, Cava Monti, e tante altre cose.
Sicuramente faremo presente che la politica è passione e che  il coraggio fa parte del nostro DNA.
Francesco COSTANTINO
coordinatore Basta un Si Maddaloni (CE)