0 00 2 min 3 anni 143

MADDALONI- Maddaloni cardioprotetta entra nel vivo. Domenica 22 Settembre dalle ore 09.00 in Piazza della Vittoria in Maddaloni si terrà la cerimonia ufficiale di consegna dei defibrillatori da parte del Comune e dell’ Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Andrea De Filippo. Parliamo del progetto “Maddaloni Cardioprotetta” promosso è seguito dall assessore alla Protezione Civile Luigi Bove. I defibrillatori sono stati donati dalla Casa di Cura San Michele al Comune di Maddaloni che ha deciso, in questa prima fase del progetto, di assegnare e donare un defibrillatore al Commissariato di Polizia di Stato, all’ Arma dei Carabinieri, alla Protezione Civile e alla Polizia Municipale . Ciò con la piena collaborazione della sezione di Maddaloni della Croce Rossa Italiana e il suo presidente dott. Marco De Simone. Il Sindaco Andrea De Filippo e il suo Vice Luigi Bove e l’intera Amministrazione consegneranno ufficialmente i defibrillatori di cui uno sarà collocato anche nella sede comunale di via San Francesco d’ Assisi . Nella stessa giornata di Domenica saranno effettuate anche delle visite gratuite cardiologiche grazie all’ intesa tra personale medico della Casa di Cura San Michele e la Croce Rossa Italiana, seguirà poi la cerimonia di consegna e poi alle 11 30 ci sarà una dimostrazione di rianimazione
su manichini. Saranno presenti anche il dottore Mannella coordinatore del 118 e il dott. Claudio Briganti della medicina dello sport . Naturalmente preziosa è determinante è la sensibilità mostrata dai vertici della Casa di Cura San Michele e dalla dottoressa Lidia Barletta in modo particolare.