0 00 3 min 5 anni 114

Se il successo di una proposta educativa e scolastica si può dedurre dalle presenze all’OPEN DAY, allora bisogna dire che quello del nuovo Sant’Antida, tenutosi nella sala teatro dell’Istituto nel pomeriggio di venerdì scorso, 27 gennaio 2017, è stato entusiasmante. Infatti, più di centocinquanta persone, genitori per lo più, hanno affollato la sala per ascoltare le comunicazioni dei relatori, che hanno illustrato il Piano dell’offerta educativa dell’Istituto.

Innanzitutto i destinatari: lo ha chiarito la dottoressa Renata Capoluogo, componente  dell’amministrazione del Sant’Antida, che ha comunicato come, per l’anno scolastico prossimo,  si prevede di attivare l’Asilo Nido, la Scuola dell’Infanzia e la prima classe della Primaria.

La dott.ssa ha inoltre illustrato gli orari scolastici, il servizio di assistenza allo studio postmeridiano, l’allargamento dell’offerta formativa con attività sportive quali danza, informatica, musica, arte: il tutto naturalmente a richiesta.

L’offerta più sostanziosa ed assolutamente innovativa, è quella del bilinguismo, particolarmente gradita  all’uditorio; alla primaria ben sette materie su undici vengono veicolate in inglese, con l’ausilio anche di una docente madre lingua.

Chi vuole poi può optare anche per  un ulteriore studio mirato della lingua inglese e finalizzato al conseguimento delle certificazioni CAMBRIDGE e TRINITY.

Di seguito la professoressa Adriana Silvestre, titolare già della nota Scuola dell’infanzia “0-5”, si è soprattutto fermata sulla proposta per l’infanzia, che prevede ugualmente il bilinguismo, ed ha riferito come i bambini già da tre anni sono abituati a gestire  la giornata esprimendosi il lingua inglese.

La prof.ssa ha fatto anche cenno al pranzo, preparato sulla base delle indicazioni di medici nutrizionisti, e controllato dall’ASL.

Infine,  ha preso la parola il Preside dell’Istituto, prof. Michele Vigliotti, che ha esposto le  linee pedagogiche e didattiche alla base della proposta educativa: centralità dello studente, rapporto  empatico coi piccoli allievi, proposizione di una “pedagogia delle emozioni” che incentri la proposta educativa su cuore e mente, non affidando solo alle tecnologie digitali il compito di allevare buoni cittadini ed onesti lavoratori.

Perfetto, l’apparato di accoglienza, ed inoltre, i lavori, che cominceranno a giorni, renderanno la bellissima location un vero piccolo paradiso.

Alla Assemblea ha portato il saluto dell’Amministrazione Comunale il colonnello Antonucci che ha fatto i complimenti e gli auguri alla nuova gestione. Il servizio d’ordine è stato curato dai volontari della delegazione U.N.A.C. di Caserta.

L’Istituto Sant’Antida – Bilingual School si trova in via Sant’Antida, 27 a Caserta per informazioni contattare il numero 0823-322276 oppure il numero 392 076 1292 scrivere a segreteria@santantida.it oppure a casertaschool@gmail.com oppure collegarsi al portale http://www.santantida.it/ o al social https://www.facebook.com/Istituto-SantAntida-Bilingual-School-399013367109151/.