0 00 2 min 5 anni 89

Un’immagine durante la trasmissione con gli ospiti presenti in studio


Ormai nei salotti di Italia Mia, nei programmi dedicati allo sport ed in particolare alla nobile arte dei guantoni, Clemente Di Crescenzo, coach della Boxing Maddaloni, è di casa.
Domenica 12 febbraio, alle ore 20.00 andrà in onda la puntata, ricca di ospiti e contenuti.
Di Crescenzo, (tra l’altro manager del già medaglia di bronzo ai mondiali, Guglielmo Gicco) ha illustrato il suo progetto sportivo e soprattutto sociale, parlando dei suoi ragazzi, dell’importanza del contesto sportivo e dell’ influenza emotiva che può caratterizzare positivamente i giovani che vivono realtà particolari.
Non ha nascosto il proprio entusiasmo, il direttore artistico Pino Ricci, che sostiene con grande euforia il progetto lodandone i nobili scopi.
Al netto di quanto detto, si profilano ulteriori impegni per Clemente ed il suo staff; al coach, infatti, è stata chiesta la disponibilità per un suo impegno in quel di Sant’Agata de Goti, dove hanno già provveduto a mettere a disposizione del selezionatore maddalonese, una palestra di una scuola al centro del piccolo borgo per gli allenamenti.
Superfluo dire che le prestazioni di Di Crescenzo e del suo staff, saranno a titolo gratuito.