0 00 2 min 5 anni 29


La Maddalonese lotta fino all’ultimo secondo e artiglia una vittoria insperata. Strepitosa rimonta dei granata che hanno la meglio sull’Olimpia Casalnuovo per 2-1. Successo importante che consente all’undici di Sannazzaro di restare in piena zona playoff anche se nel prossimo turno dovranno osservare il riposo forzato. Avere la meglio sui napoletani non  stato semplice: Allocca e soci sono scesi in campo con la spensieratezza di chi non ha pi nulla da chiedere a questo finale di stagione. I padroni di casa invece sono costretti a vincere e sperare. Grande equilibrio nel primo tempo, Merola inoperoso e qualche buona chance non sfruttata dalla Maddalonese. Nella ripresa la doccia gelata con Colesanti che pesca De Martino e il numero sette piazza il pallone all’incrocio dei pali. Un gran gol che rischia di spezzare la gambe a chiunque, non alla Maddalonese che inizia ad attaccare a testa bassa. Nonostante gli otto assenti e un attacco particolarmente giovani, la Galatia assedia letteralmente la porta dell’Olimpia trovando con Franchini in mischia la rete del pari. Un guizzo vincente che rianima il ‘Cappuccini’ e spinti dai tifosi i locali continuano ad attaccare. All’ottantesimo fallo evidente su Basilicata in area, ma l’arbitro lascia correre tra le proteste generali. Non pu˜ sorvolare al 91′ quando Pingue viene atterrato, sul dischetto ci va Benito Izzo che non sbaglia. Esplode la gioia dei tifosi e lumicino playoff che resta acceso.
 
MADDALONESE: Merola, Magno (58′ Coppola), Santonastaso, Picozzi, Pucino, Gargiulo, Izzo, Pingue, Rossi (58′ Franchini), Basilicata, Verdone (36′ Frusciante). All. Sannazzaro
 
OLIMPIA CASALNUOVO: Allocca, Mondella (70′ Polverino), Esposito, Cardone, Caccavale, Tufo, De Martino, Padovano (72′ Paparo), Imparato, Colesanti, Paone (79′ Conte). All. Formicola
 
ARBITRO: Decimo di Napoli
 
RETI: 61′ De Martino, 73′ Franchini, 93′ Izzo
 
AMMONITI: Mondella, Cardone, Paparo, Colesanti, Pingue