0 00 2 min 3 anni 122

MADDALONI – Aggiornamento

Si è celebrata stamani la convalida dell’arresto di C. A. dopo l’arresto avvenuto immediatamente dopo il tentativo di rapina, aggressione e danneggiamento. L’uomo, difeso dall’avvocato Sergio Ricca di Maddaloni ha ottenuto l’applicazione degli domiciliari.

IL LANCIO

Brutta mattinata, ieri, presso un noto studio medico. Il fatto per fortuna è avvenuto subito dopo l’apertura dello studio, quando l’assistente della pediatra si accingeva ad avviare le consuete attività.

C. A. di Maddaloni si faceva aprire dalla collaboratrice bussando alla porta e, intrufolatosi all’intento, si avviava a perpretare la rapina. Nel frattempo la collaboratrice riusciva ad uscire dallo stesso studio, precipitandosi in strada in cerca di aiuto. Subito sono accorsi in soccorso diverse persone, tra cui un appartenente alle forze dell’ordine che abita nello stesso stabile, ed è stato allertato il 112, con l’arrivo praticamente immediato dei carabinieri.

C. A. vistosi accerchiato ha provato comunque a resistere all’intervento dei carabinieri, aggredendoli. Prontamente arrestato, attualmente C. A. è ristretto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, dove è in attesa di convalida, prevista domani. A difendere C. A. è l’avvocato Sergio Ricca di Maddaloni