0 00 2 min 3 anni 172
Si è svolto a Nyon il sorteggio delle Final Eight, il format deciso dalla Uefa per portare a termine le coppe europee dopo il lockdown calcistico

Prima c’è da affrontare il ritorno degli ottavi di Champions ed Europa League, rimasti sospesi quando la diffusione del Covid-19 ha determinato lo stop del calcio. Quel che verrà dopo è stato deciso oggi in Svizzera: ad agosto i campionati nazionali lasceranno spazio alle coppe europee con le Final Eight. Quarti, semifinali e finale in partite secche, da disputare a Lisbona (la Champions, dal 12 al 23) e in Germania (l’Europa League, dal 10 al 21).

CHAMPIONS – Mentre l’Atalanta ha già un posto ai quarti della massima competizione continentale contro il PSG, Juventus e Napoli dovranno affrontare il ritorno degli ottavi contro Lione (a Torino, andata 1-0 per i francesi) e Barcellona (al Camp Nou, andata 1-1). Con bianconeri e azzurri scenderanno in campo per il ritorno anche Manchester CityReal Madrid (andata 2-1) e ChelseaBayern Monaco (andata 0-3). In caso di passaggio del turno, la Juventus si ritroverebbe ai quarti una tra Citizen e Blancos. Il Napoli invece la vincente tra Blues e baveresi.

Inter fermata dal Verona. Udinese, salvezza più vicina: risultati e classifica della 31ª giornata

GLI ACCOPPIAMENTI

EUROPA LEAGUE – Anche in questo caso vanno disputati i ritorni degli ottavi. Scenderanno in campo ShakhtarWolfsburg (andata 2-1), LeverkusenRangers (andata 3-1), WolvesOlympiacos (andata 1-1), Manchester UnitedLASK (andata 5-0), BasileaFrankfurt (andata 3-0) e Copenhagenİstanbul Başakşehir (andata 0-1). Si giocherà nei rispettivi stadi di casa. Al contrario, Roma e Inter affronteranno Siviglia e Getafe in gara secca in Germania, non avendo disputato il match d’andata a causa dell’emergenza epidemiologica. Dopodiché si partirà con le Final Eight.

GLI ACCOPPIAMENTI

PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI