0 00 2 min 9 mesi 63
I professionisti della Casertana sono già al lavoro per formalizzare il progetto di totale integrazione tra le tre principali strutture della città

Creare un vero e proprio polo sportivo nel cuore della città. Questo l’obiettivo della Casertana. E proprio in tale ottica, nei giorni scorsi, il presidente Giuseppe D’Agostino è stato ricevuto dal presidente della Provincia Giorgio Magliocca presso l’Ente di Corso Trieste. Sul tavolo dell’incontro la gestione del Palazzetto Medaglie d’Oro e dello Stadio del Nuoto, da inserire sin da subito nell’importante progetto che è pronto a vedere la luce con al centro il Nuovo Stadio di Caserta

POTREBBE INTERESSARTI: Serie A, la vittoria sfuma nel finale: Sassuolo-Napoli finisce 3-3

Il presidente D’Agostino ha toccato con mano la grande disponibilità e l’entusiasmo manifestato dal presidente della Provincia Magliocca di fronte ad un’opera che rappresenterebbe una svolta sociale e sportiva per l’intera Terra di Lavoro. In tale ambito il Palazzetto Medaglie d’Oro potrebbe essere oggetto di un profondo restyling. O qualora fosse necessario, di totale rifacimento, in piena armonia con la realizzazione del nuovo stadio cittadino. Un segnale forte. Un progetto ambizioso in rampa di lancio.

PER TUTTE LE NOTIZIE DI GIORNALENEWS CLICCA QUI