00 1 min 1 mese
Imposto anche il divieto di avvicinamento

Il 18 aprile, a Pagani (SA), i Carabinieri della locale Tenenza hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento alla persona offesa ed ai figli minori” emessa, su richiesta di questa Procura, dal G.I.P. del Tribunale di Avellino nei confronti di un 43enne, residente a Pratola Serra (AV) ma di fatto domiciliato a Sant’Egidio del Monte Albino (SA), indagato “per maltrattamenti nei confronti di familiari o conviventi”. Il provvedimento cautelare è originato dalla denuncia querela presentata nei confronti dell’uomo che in diverse occasioni avrebbe maltrattato ed aggredito la moglie. La misura cautelare è ovviamente suscettiva di impugnazione e le accuse cosi formulate
saranno sottoposte al vaglio del giudice nelle fasi ulteriori del procedimento.

Redazione