0 00 4 min 1 settimana 101
Quarti di finale, i casertani si aggiudicano gara1 dei playoff davanti ad un palasport esaurito con la presenza di oltre mille spettatori: mercoledì gara2

La Ble Juvecaserta Academy ha battuto la University Basket Potenza 74-61 in gara1 dei playoff di Serie C Gold, quarti di finale. Il quintetto lucano, pur costretto sempre ad inseguire, ha avuto il merito di non mollare mai ed ha tenuto sulla corda la formazione campana fino alla sirena finale.

Al canestro iniziale di Volpe, la Ble Juvecaserta ha risposto con quattro punti di Bagdonavicius e due di De Ninno. Tre liberi di Kuvekalovic hanno dato 5 punti di vantaggio ai bianconeri, annullati da altrettanti punti consecutivi di Aidoo, senza dubbio il migliore dei suoi in fase offensiva. Dal 9-9 il confronto è proseguito sul piano della parità, rotta da una tripla di Cioppa ad una manciata di secondi dalla sirena che ha dato la possibilità alla Ble di chiudere sul 19-15.

Al rientro in campo dopo la mini-sosta, sono stati gli ospiti, grazie soprattutto a Volpe, ad annullare il gap e ad andare in vantaggio sul 24-22 con un canestro di Sansone; vantaggio che i potentini hanno tenuto fino al 27-25 quando sono stati raggiunti da un’entrata di Mastroianni e superati, poi, dai canestri di Greco e dai liberi dello stesso Mastroianni che hanno consentito ai bianconeri di chiudere la prima metà gara sul 33-29.

SECONDO TEMPO

Il rientro è stato tutto di marca Ble che con Bagdonavicius, Markus e Mastroianni ha piazzato un parziale di 10-0 che ha indirizzato decisamente la gara verso i padroni di casa. Sansone dalla distanza e Volpe hanno provato a ridurre il gap, ma è stata soprattutto la zona difensiva che ha parzialmente inceppato la manovra offensiva dei padroni di casa che, comunque, hanno mantenuto con autorevolezza la testa della gara, consentendo agli ospiti di giungere al massimo al -4 prima del canestro di Blair che ha fissato il punteggio al 30’ sul 54-48.

Una tripla di Cioppa ha aperto il punteggio dell’ultimo periodo e, nonostante gli sforzi di Aidoo, i casertani hanno conquistato un vantaggio in doppia cifra (63-52) con Cioppa, toccando poi il massimo divario con Markus sul +14 (67-54). Con un altro canestro di Cioppa i bianconeri locali hanno firmato il +16 (74-58) prima della penetrazione più libero di Kadzecvicius che ha fissato il punteggio finale sul 74-61.

TABELLINO

Ble Juvecaserta Academy-University Basket Potenza 74-61 (Parziali 19-15, 33-29, 54-48)

Ble: Mastroianni 10, Markus 19, Cioppa 9, Kuvekalovic 7, De Ninno 5, Blair 3, Greco 11, Bagdonavicius 10, Romanelli, Pisapia ne, Miraglia ne, Tinto ne. Allenatore: D’Addio
Potenza: Sansone 10, Dosic 1, Lorusso, Labovic 3, Lucarelli, Aidoo 18, Mica ne, Volpe 17. Kadzevicius 7, Filiani ne, Di Prospero 5, Spera ne. Allenatore Lionetti

Arbitri: Leggiero di S. Tammaro (CE) e Pezzella di Arzano

Ble: tiri da 2 22/37 (60%), da 3 5/25 (20%), liberi 15/21 (71%), rimbalzi 45 di cui 10 offensivi, assist 15, palle perse 11, recuperate 3
Potenza: tiri da 2 18/33 (55%), da 3 6/29 (21%), liberi 7/15 (47%), rimbalzi 34 di cui 8 offensivi, assist 9, palle perse 15, recuperate 3