0 00 2 min 6 anni 93


Stamattina alle ore 10:15 Razzano si è presentato all’interno della sede del comitato organizzativo delle primarie per consegnare , come da regolamento, le firme valide per la presentazione della candidatura.
Le firme raccolte dall’ex Senatore Accademico della Seconda Università di Napoli, sono 985.
Alle 10:50 è stata la volta dell’ex assessore Flavio Smarrelli che ha varcato l’ingresso della sede di via Nino Bixio consegnando 839 firme.
Ricordiamo che il regolamento prevedeva la soglia minima di 700 firme per la convalida della candidatura con altrettanti documenti in allegato ed altre formalità di origine burocratica rispettate da entrambi i candidati.
Tra i presenti, l’ex assessore al personale Luigi Correra, fratello di Arcangelo, Direttore Sanitario dell’Asl di Caserta.
Un’atmosfera di grande serenità con i due che hanno chiacchierato in maniera scherzosa del più e del meno. A rendere ancora più armoniosa la competizione, è stato l’ex consigliere comunale Carlo D’Angelo che in questi giorni ha dato un grande aiuto a Smarrelli per la raccolta delle firme.
Tra i candidati il primo accordo è stato raggiunto: pettole e fasule a casa di Carlo D’Angelo.
Insomma, un inizio particolarmente confortante per questa campagna elettorale, nonostante le tante voci che prevedevano o meglio alimentavano polemiche in merito allo svolgimento delle primarie ed i tentativi di sabotaggio messi in atto da alcuni esponenti del ceto politico.