0 00 2 min 2 anni 61

SANTA MARIA A VICO. Con una conferenza stampa, i sindaci del comprensorio del Parco Urbano interprovinciale Dea Diana – est tifatino accolgono favorevolmente la sospensiva che il Consiglio di Stato ha concesso rispetto alla sentenza del Tar Campania sull’autorizzazione estrattiva concessa a Moccia Industrie Srl nel territorio di Durazzano di Benevento, ma ricadente nel perimetro dello stesso Parco. Andrea Pirozzi, sindaco di Santa Maria a Vico e presidente del Parco Urbano, Alessandro Crisci, sindaco di Durazzano, Davide Guida, sindaco di Arienzo, all’unisono si rivolgono al Presidente De Luca: “In virtù anche dell’ordinanza di oggi, del fatto che la Regione si è costituita ad adiuvandum e sposando le tesi dei Comuni, ora perché non adottare un atto, in autotutela, che revochi le autorizzazione”?
Il sindaco e presidente Pirozzi annuncia che procederà lunedì in tal senso a protocollare la richiesta alla Regione. Il resto della conferenza stampa cui hanno partecipato anche il Direttore del Parco Urbano Mariano Nuzzo e la consigliera delegata per Santa Maria a Vico Anna Cioffi, è visualizzabile sul canale youtube di GiornaleNews.