0 00 2 min 4 mesi 179
I giovani che sceglieranno la formula “residenziale”, oltre ad espletare un’intensa attività di studio post scuola, usufruiranno anche di importanti agevolazioni e di un servizio mensa completo

Sabato 22 (dalle ore 15.30 alle ore 19.00) e domenica 23 gennaio (dalle ore 9.00 alle ore 13.00), le Scuole Superiori del Villaggio dei Ragazzi apriranno le porte agli studenti delle terze medie e alle loro famiglie. Accompagnati dal personale appositamente predisposto, gli interessati potranno conoscere, per l’occasione, la variegata offerta formativa delle Scuole dell’Opera. Quattro gli indirizzi di studio che saranno messi in evidenza: l’Istituto Tecnico Industriale – con l’indirizzo di studio in Elettronica-Elettrotecnica ed Informatica e Telecomunicazioni; l’Istituto Tecnico Aeronautico, con l’indirizzo di studio in Conduzione del mezzo aereo; il Liceo Linguistico, con lo studio delle diverse lingue – inglese, francese, tedesco, spagnolo, arabo, russo e cinese); l’Istituto Professionale Alberghiero, con l’indirizzo in enogastronomia, accoglienza turistica e servizi di sala e vendita.

Nel corso dell’evento saranno presentati anche gli ambienti scolastici di notevole metratura, tali da riuscire ad ospitare molti più studenti rispetto al numero attuale. Nonché i docenti, le attività laboratoriale e il Servizio Residenziale. In particolare, il “Residenziale“, da sempre fiore all’occhiello dell’Istituzione calatina, è in grado di accogliere, 24 ore al giorno e tutti i giorni dell’anno scolastico, i ragazzi comunitari ed extracomunitari, tra i 14 e i 18 anni, provenienti dal territorio campano e non solo.