0 00 3 min 2 anni 84

di Luigi Ottobre

Visite mediche per il quinto acquisto del Napoli in questo calciomercato invernale: Petagna si trasferirà in azzurro a giugno

Manca solo l’ufficialità che farà seguito alla firma sul contratto: dopodiché Andrea Petagna potrà essere considerato a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Napoli. Il quinto acquisto dei partenopei dopo quelli di Demme, Lobotka e Politano a quali si aggiunge quello effettuato per giungo di Amir Rrahmani. Proprio come per quest’ultimo, anche Petagna arriverà in estate: sostenute le visite mediche – si è presentato a Villa Stuart alle 9.30 – la punta ex Atalanta tornerà alla Spal fino al termine della stagione. Alla società emiliana andranno circa 17 milioni di euro più tre di bonus. L’attaccante – seguito anche da Roma e Inter – firmerà un quinquennale da 2 milioni di euro.

Calciomercato Napoli, sfumano Rodriguez e Amrabat: si allontana Kumbulla

Nei giorni scorsi vi avevamo parlato dell’imminenza di un altro acquisto del Napoli, scatenato in questa fase di calciomercato sia per appianare le lacune tecnico-tattiche della rosa attuale, sia per cominciare a porre le basi per la prossima stagione. Ricardo Rodriguez sembrava a un passo dall’azzurro ma all’ultimo istante il Milan ha rifiutato la proposta del Napoli. Mentre i partenopei infatti offrivano un prestito (oneroso) con diritto di riscatto, i rossoneri pretendevano successivamente l’obbligo del suo acquisto. Con ogni probabilità il terzino sinistro svizzero si accaserà al PSV, pronto a soddisfare le richieste del Milan.

Leggi anche >>> Napoli, ricomincio da due: il nuovo tandem Gattuso-Insigne

NO DI AMRABAT, KUMBULLA IN FORSE – Si allontana anche l’arrivo – che si sarebbe dovuto verificare a giugno – di Sofyan Amrabat. Il centrocampista del Verona – club con cui il Napoli aveva già trovato l’intesa – sembra preferire l’interesse della Fiorentina. A De Laurentiis non è piaciuta la richiesta del marocchino di inserire nel contratto una clausola rescissoria bassa – che sarebbe dovuta valere a partire dal secondo anno di contratto -, considerando evidentemente Napoli una tappa di passaggio della sua carriera.

Un altro no è arrivato anche da Marash Kumbulla, difensore sempre del Verona su cui Giuntoli ha messo gli occhi. L’albanese vorrebbe aspettare l’estate prima di prendere decisioni sul suo futuro. I più maliziosi pensano che il suo tergiversare dipenda dall’interesse dell’Inter che potrebbe rappresentare la destinazione più gradita da parte del ragazzo. Ma il Napoli è pronto a rilanciare per assicurarsi il classe 2000 per la prossima stagione.